Blog navigation

Ultimi post

Allenamento in piscina al coperto Venerdì 15 Dicembre 2023
Allenamento in piscina al coperto Venerdì 15 Dicembre 2023
452 visualizzazioni 1 commento 0 È piaciuto

Allenamento in piscina al coperto il Venerdì 15 Dicembre 2023 è stato un momento clou.

Read more
Come viene prodotto il neoprene?
Come viene prodotto il neoprene?
169 visualizzazioni 1 È piaciuto

Video sulla produzione di una tuta in neoprene (in tedesco)

Read more
Vista annebbiata
Vista annebbiata
228 visualizzazioni 0 È piaciuto

Antifog su lenti di plastica, va bene?

Read more
Addestramento nel Y-40
Addestramento nel Y-40
251 visualizzazioni 0 È piaciuto

Vantaggi del training per freediver nella Y-40, la piscina con acqua termale più profonda del mondo

Read more
La nascita del Lobster Weights di Dmitri Voloshin
La nascita del Lobster Weights di Dmitri Voloshin
327 visualizzazioni 0 È piaciuto

Dmitri Voloshin, inventore del Lobster Weight

Read more

Formazione

La mia esperienza come istruttore di apnea

È un piacere introdurre le persone nell'affascinante mondo subacqueo dell'apnea. Come istruttore, ho il privilegio di introdurre all'apnea studenti di ogni età (12+) e provenienza. Dai principianti che non hanno mai indossato una maschera o un boccaglio, agli istruttori SCUBA esperti che hanno mosso con me i primi passi nell'apnea subacquea.

Ho formato adolescenti che si sono già immersi fino a 12 metri di profondità sulla corda dell'ancora dello yacht dei loro genitori. I loro genitori, preoccupati, mi hanno contattato per organizzare un corso per famiglie.

Ho avuto l'opportunità di introdurre i club di subacquei SCUBA alle basi dell'apnea e così facendo ho risvegliato in alcuni di loro l'entusiasmo per l'apnea.

Ho accompagnato persone nel loro percorso di superamento della paura dell'acqua profonda attraverso un corso di apnea. Ho aiutato persone a diventare apneisti, anche se il loro ambiente non si fidava a farli nuotare.

Ho allenato apneisti esperti, ottimizzato la loro tecnica in piscina e in acque libere e dato loro le chiavi per raggiungere tempi più lunghi, distanze e profondità maggiori.

Il mio principio di allenamento si basa su 4 pilastri:

-Non mi limito a dire allo studente cosa deve fare, ma spiego sempre anche il "perché". Ad esempio, i miei studenti sanno che l'equalizzazione della pre-pressione dell'orecchio medio durante un'immersione in apnea è necessaria perché portiamo la testa a 3-4 m di profondità con la trazione del braccio forte e non possiamo equalizzare la pressione durante questo periodo.

-Attraverso l'osservazione, analizzo ciò che il subacqueo sta facendo bene in base al livello e dove c'è bisogno di intervenire. Incoraggio anche i miei studenti a osservarsi a vicenda e a dare un feedback. Questo insegna loro a concentrarsi su alcuni aspetti della tecnica (ad esempio, il petto/ventre si muove o meno quando si equalizza la pressione).

-Uno studente che segue un corso di apnea di base non ha bisogno di essere in grado di eseguire una virata in piscina con la stessa scioltezza di un atleta agonista. Per questo mi concentro sulla posizione della testa e sulla bracciata con le pinne, che sono più importanti per l'allievo a questo livello e hanno un impatto positivo immediato sulle sue prestazioni.

Feedback: elogio i miei studenti per ciò che hanno fatto bene. Poi do loro una cosa da cambiare per il prossimo tentativo. Poi li lascio esercitare: Una volta consolidata una modifica, ci concentriamo sulla cosa successiva e così via.

In questo blog, vorrei raccontare queste persone e il loro percorso verso l'apnea. Naturalmente, sempre con il consenso delle persone ritratte.

 
Ordina per:
Mostrando da 1 a 2 di 2 (1 Pagine)